Catania, lavoratrici del centro per minori in piazza insieme ai sindacati contro il licenziamento - Newsicilia

Catania, lavoratrici del centro per minori in piazza insieme ai sindacati contro il licenziamento

Catania, lavoratrici del centro per minori in piazza insieme ai sindacati contro il licenziamento

CATANIA – Sarà un lunedì di protesta per le lavoratrici della “Primavera Onlus” che prestano servizio al centro diurno per minoriMary Poppins“.

Per una ventina di loro, su un totale di 90 dipendenti,  il licenziamento sembra oramai prossimo a seguito dell’avvio formale delle procedure. Il 16 dicembre dalle ore 9 alle ore 12, in piazza Università, insieme ai rappresentanti sindacali di Cgil, FP Cgil, Fisascat Cisl e UGL, le lavoratrici organizzeranno un sit in di protesta.



Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale aveva rifiutato la possibilità di revocare la chiusura dell’istituto che si trova a Librino. “Quello che sta accadendo comporta un danno grave per le famiglie, per chi lavora e per il territorio. Il Comune attuerà un taglio del 50 % ai servizi di assistenza per lo IEA (istituto educativo assistenziale); una scelta che non può passare sotto traccia”.
Proseguono i sindacati: “Se da un lato era inevitabile che il dissesto provocasse danni anche molto gravi al welfare, dall’altro lato ci sembra assurdo non trovare atteggiamenti di apertura da parte dell’ente pubblico. Esistono possibilità di operare scelte meno drastiche. Staremo a fianco delle lavoratrici perché crediamo che non tutto sia perduto“.
Immagine di repertorio

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com