Catania e il pusher "ecologico": consegnava la droga a bordo di una bici elettrica

Catania e il pusher “ecologico”: consegnava la droga a bordo di una bici elettrica

Catania e il pusher “ecologico”: consegnava la droga a bordo di una bici elettrica

CATANIA – I carabinieri della squadra Lupi del nucleo investigativo del comando provinciale hanno arrestato il 24enne Antonio Paratore, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti.


Il giovane era seguito da alcuni giorni dai militari, i quali ne monitoravano movimenti e abitudini di “lavoro”. Il 24enne operava nella zona corrispondente al quartiere Civita, precisamente tra piazza Cutelli e le vite Barcaioli, Porta di Ferro e Billotta.


Il pusher, in sella a una bici elettrica di colore bianco, raggiungeva il cliente in uno dei luoghi precedentemente indicati, ne riceveva l’ordinazione, per poi spostarsi nei pressi del civico 7 di via Billotta dove aveva nascosto, dietro l’unità esterna di un climatizzatore attiguo a un garage, parte delle dosi che doveva consegnare agli acquirenti.

Una volta perquisito, è stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana, suddivisa in 15 dosi, nascoste anche negli slip indossati, nonché i 10 euro appena incassati dalla cessione dello stupefacente. L’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari così come deciso dal giudice in sede di udienza di convalida.