Catania e il problema di via Milo, Paolo Ferrara chiaro: “Una strada da recuperare” – FOTO

Catania e il problema di via Milo, Paolo Ferrara chiaro: “Una strada da recuperare” – FOTO

CATANIA – Senza un piano adeguato del traffico, senza marciapiedi o carreggiate sicure ma, al contrario, piene di buche che fanno sembrare via Milo letteralmente bombardata.


Da via Eleonora D’Angiò fino a via Consolazione il presidente del III municipio, dottor Paolo Ferrara, ha riscontrato un problema dopo l’altro con la strada che necessita di un completo restyling a passaggi pedonali e corsie per le auto.


“Le richieste dei cittadini meritano risposte adeguate – dichiara Ferrara – in via Milo quasi ogni giorno i residenti dei palazzi circostanti sono costretti a vedere uno spettacolo indecoroso. Parliamo di uno snodo viario fondamentale tra la circonvallazione e via Beccaria. Migliaia sono, ogni giorno, i pendolari che utilizzano questa strada ed il rischio di fare brutte cadute è sempre in agguato”.




Strada, incroci e spazi pedonali, con il presidente Ferrara che chiede all’amministrazione comunale interventi mirati in via Milo per migliorarla e renderla più sicura. Un tavolo di dialogo costante per cercare di risolvere la questione in tempi ragionevoli.

“Con Palazzo degli Elefanti siamo in piena sinergia e vogliamo farci carico del problema – continua Ferrara -. Presto convocherò un tavolo tecnico con gli assessori al ramo per cercare di stilare un crono programma in via Milo con scadenze di lavoro ben precise”.