Catania, disperati i residenti di via Gemmellaro: “Ogni sera assembramenti e tutti senza mascherina”

Catania, disperati i residenti di via Gemmellaro: “Ogni sera assembramenti e tutti senza mascherina”

CATANIA – Sono “disperati” i residenti di una delle vie del capoluogo etneo conosciuta come luogo di ritrovo della movida catanese. Stiamo parlando di via Gemmellaro, ricca di locali e povera di educazione.


La segnalazione, a gran voce, ci arriva dai residenti della citata via.


In un momento in cui, tra ordinanze e dichiarazioni del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, il numero dei contagi risale la china, i residenti di questa via sono costretti ad attraversare orde di persone (senza dispositivi anticontagio) per rientrare a casa“, ci spiega una residente.


Le foto inviateci e che vi postiamo parlano da sole.



Ma in questa città cosa conta di più? Le ordinanze del Presidente o i locali notturni?“.

Il rientro in casa, secondo quanto riferisce il nostro lettore, “è già una impresa da anni (suolo pubblico aggredito senza permessi)“, ma ad oggi – a seguito della riapertura dei locali dopo il lockdown – la situazione sarebbe peggiorata di molto.

Si ringrazia per le foto Irene Raineri