Catania, confermata chiusura del Santo Bambino: il 29 aprile trasferimento del pronto soccorso ostetrico - Newsicilia

Catania, confermata chiusura del Santo Bambino: il 29 aprile trasferimento del pronto soccorso ostetrico

Catania, confermata chiusura del Santo Bambino: il 29 aprile trasferimento del pronto soccorso ostetrico

CATANIA – Chiude definitivamente il pronto soccorso ostetrico dell’ospedale Santo Bambino di Catania. L’ufficialità sarebbe arrivata dalla direzione del Policlinico che procederà al trasferimento del pronto soccorso ostetrico e dei reparti collegati a partire dal 29 aprile.

Già dal 29 marzo sono attivi nel nuovo ospedale San Marco i primi ambulatori di Ostetricia e Ginecologia, situati al secondo piano dell’edificio A al quale si potrà accedere tramite l’ingresso di viale Carlo Azeglio Ciampi e che per il momento sono operativi solo nelle ore mattutine, dal lunedì al venerdì.



Entro questa settimana saranno spostate anche le sale operatorie e la sala parto ma il Santo Bambino continuerà comunque la sua attività fino a che il nuovo ospedale non sarà completamente autonomo. Pochi giorni fa, la Città metropolitana di Catania ha portato a termine i lavori di manutenzione straordinaria della Strada Provinciale 205 che rappresenta al momento l’unica via di accesso al nuovo ospedale.

Incertezze ancora presenti sul destino che attende l’ospedale Santo Bambino: probabilmente verrà utilizzato come nuova caserma per la compagnia carabinieri che in questo momento ha la sua sede in piazza Verga, ma al momento non si hanno ancora conferme o smentite al riguardo.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.