Catania, 17enne positivo dopo serata: contagiato anche il padre. La replica del lido della Playa

Catania, 17enne positivo dopo serata: contagiato anche il padre. La replica del lido della Playa

CATANIA – Il “nemico invisibile” non è stato ancora sconfitto e desta particolare preoccupazione il caso di un 17enne risultato positivo e arrivato al Policlinico dopo i primi sintomi.


Contagiato anche il padre che lo accompagnava, ma lui risulterebbe essere asintomatico. Il ragazzo, tra l’altro, aveva pure partecipato a una festa in un lido della Playa di Catania con tantissimi partecipanti, tutti per lo più giovanissimi. Come da protocollo, si cerca di risalire immediatamente ai possibili contatti, isolando in primis quelli più stretti.


Difficile ricostruire l’esatta propagazione del virus, dato il numero consistente di soggetti presenti alla festa. Occorre prestare massima attenzione, soprattutto per i partecipanti alla serata.


Sulla pagina Facebook dell’Afrobar il locale precisa: “Fin da quando abbiamo aperto quest’estate siamo stati molto rigidi nel rispettare tutte le regole previste dalla normativa e siamo sempre stati attenti a chiunque acceda ai nostri locali. E ieri sera è stato lo stesso. Abbiamo preso come sempre tutte le precauzioni previste dalla norme anticontagio. Non ci è pervenuto nessun intervento medico effettuato dall’apertura fino alla chiusura del locale“.



E ancora: “Al momento non ci è stato comunicato nulla di ufficiale dalle autorità competenti riguardo questa voce che sta girando nelle ultime ore. Pertanto, ad oggi, per noi si tratta di una fake news. Vi aspettiamo per divertirci nel pieno rispetto delle regole“.

Immagine di repertorio