Caso Ylenia: immagini la ritraggono in discoteca con Alessio

Caso Ylenia: immagini la ritraggono in discoteca con Alessio

MESSINA – Continuano le indagini sulla storia di Ylenia, la ragazza 22enne di Messina, bruciata da “un uomo alto e robusto”, almeno questo quanto dichiarato agli inquirenti dalla giovane. 

Al centro dell’inchiesta resta l’ex fidanzato, Alessio Mantineo




Intanto arrivano nuove testimonianze: nella notte tra il 7 e l’8 gennaio, Ylenia e Alessio si trovavano insieme in una discoteca di Messina. A confermare ciò arrivano delle foto che ritraggono i due giovani appoggiati sul bancone dei cocktail mentre bevono, ridono e si divertono. 

L’ex fidanzato ha in mano una sigaretta e indossa lo stesso giubbotto e la stessa sciarpa che le telecamere di sorveglianza della stazione di servizio di Contesse hanno ripreso. È proprio lì che il giovane è stato visto mentre comprava della benzina. 


“Forse doveva metterla nel motorino”, dice Ylenia che continua, senza sosta, a difendere l’ex fidanzato. 

Gli inquirenti, invece, continuano a ritenere che la benzina comprata da Alessio, gli è servita per tentare di uccidere Ylenia. 

La vicenda resta avvolta nel mistero. 

Commenti