Caso Viviana Parisi, tracce di sangue scoperte nei boschi di Caronia: eseguiti prelievi per scoprire a chi appartengano

Caso Viviana Parisi, tracce di sangue scoperte nei boschi di Caronia: eseguiti prelievi per scoprire a chi appartengano

CARONIA – Tracce di sangue sono state scoperte nella notte nel corso dei rilievi eseguiti dalla polizia scientifica con il luminol nei boschi di Caronia, nelle vicinanze del luogo nel quale è stato ritrovato il piccolo Gioele.


A renderlo noto è stato l’avvocato Pietro Venuti, legale della famiglia Mondello, che ha preso parte agli accertamenti notturni. Al momento, però, non si sa se le tracce ematiche appartengano ad animali o a esseri umani. Per fugare ogni dubbio, sono stati effettuati anche dei prelievi da alcuni esemplari di cani e suini, per poterne tracciare il Dna. Per i risultati sarà necessario aspettare una decina di giorni.


Il legale, inoltre, ha comunicato che il cranio del bambino di 4 anni, figlio della dj Viviana Parisi, sarà esaminato dai medici legali martedì prossimo.


Fonte foto: Facebook