Caso Sea Watch, la procura apre un fascicolo per favoreggiamento all'immigrazione clandestina - Newsicilia

Caso Sea Watch, la procura apre un fascicolo per favoreggiamento all’immigrazione clandestina

Caso Sea Watch, la procura apre un fascicolo per favoreggiamento all’immigrazione clandestina

AGRIGENTO – La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo a carico di ignoti sul caso Sea Watch. Il reato che viene contestato è “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina“, ipotizzato dal procuratore aggiunto Salvo Vella.

Nei giorni scorsi, il ministero degli Interni aveva dato l’autorizzazione allo sbarco a 10 delle 53 persone che si trovavano a bordo. Tutti migranti in fuga dalle condizioni disumane libiche. Tra di loro anche dei bambini molto piccoli e malati.



L’imbarcazione, che batte bandiera olandese e appartiene a una Ong tedesca, è la stessa che lo scorso 9 giugno aveva lasciato il porto di Licata dopo che era stata posta sotto sequestro dalla stessa procura agrigentina.

Intanto, il Tar del Lazio ha respinto il ricorso esposto dalla Sea Watch contro il divieto di entrare in acque territoriali.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.