Caso di Coronavirus a Catania, la donna positiva si trova a casa: i DETTAGLI dall'assessore Razza - Newsicilia

Caso di Coronavirus a Catania, la donna positiva si trova a casa: i DETTAGLI dall’assessore Razza

Caso di Coronavirus a Catania, la donna positiva si trova a casa: i DETTAGLI dall’assessore Razza

CATANIA – Nuovi aggiornamenti sul caso della donna risultata positiva al test del Coronavirus a Catania.

Innanzitutto specifichiamo che non si tratta della paziente ricoverata all’ospedale San Marco di Librino ieri – il cui tampone è po risultato negativo – ma di un secondo soggetto proveniente dalla Lombardia.


A confermarlo una nota dell’assessore Ruggero Razza, che ha spiegato di come la donna fino a poche ore fa era sospettata positiva al virus nonostante fosse del tutto asintomatica.

Dopo pochi minuti, poi, sarebbe arrivata la conferma sullo stato di salute della donna, che sarebbe infatti risultata positiva al test. Differentemente da come si è diffuso in primo momento, però, la donna non si trova nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Garibaldi Nesima, bensì nella propria abitazione insieme ad altre due persone del nucleo familiare, come confermatoci dall’addetto stampa dell’assessore alla Salute Ruggero Razza.


Lo stesso tampone per il test sarebbe stato effettuato nell’abitazione della donna. Quest’ultima sembrerebbe già essere guarita.

Maggiori informazioni e aggiornamenti potrebbero venir fuori nelle prossime ore.

Immagine di repertorio