“Casa Coniglio” presa nuovamente di mira dai vandali, sindaco: “Un gesto vile che fa male all’intera città”

“Casa Coniglio” presa nuovamente di mira dai vandali, sindaco: “Un gesto vile che fa male all’intera città”

PATERNÒ – Nuovamente presa di mira dai vandali “Casa Coniglio“, struttura comunale che ospita il centro diurno per anziani e altre associazioni, sita a Paternò, in provincia di Catania.


Addirittura, questa volta, intorno alle 20 di ieri, ignoti avrebbero dato fuoco a una delle porte di legno e le fiamme avrebbero raggiunto anche i locali interni.


Sul posto i carabinieri per gli accertamenti del caso e per individuare eventuali responsabili. Presenti anche i vigili del fuoco, per evitare conseguenze peggiori. Una situazione che deve essere arginata, occorre proteggere la struttura che è stata, più volte, “bombardata” da atti vandalici.


Nino Naso, sindaco di Paternò, ha scritto a tal proposito su Facebook: “Condanno in maniera forte e determinata l’ultimo atto vandalico perpetrato ai danni di Casa Coniglio. Sono al vaglio delle forze dell’ordine le immagini della videosorveglianza. Un atto che ha degli aspetti davvero strani per non dire inquietanti. Sono certo che saranno individuati gli autori di un gesto tanto vile che fa male non solo al sindaco e all’amministrazione comunale, ma all’intera città“.



Fonte immagine: Facebook – Paternò c’è