Carabinieri contro gli automobilisti “indisciplinati” e gli eccessi della movida: multe e patenti ritirate

Carabinieri contro gli automobilisti “indisciplinati” e gli eccessi della movida: multe e patenti ritirate

RIBERA – Durante l’ultimo fine settimana i carabinieri della tenenza di Ribera (Agrigento) sono stati impegnati senza sosta nei controlli alla movida e in particolare alla circolazione stradale, assicurando il rispetto delle regole, soprattutto per chi guida di notte, magari sotto l’influenza dell’alcol, per salvaguardare l’incolumità di tutti gli utenti della strada.

I militari hanno controllato un centinaio di auto e di moto sulle strade di accesso alla località balneare di Seccagrande, con l’utilizzo costante dell’etilometro. I risultati non si sono fatti attendere. Ben 8 infatti sono state le patenti ritirate a giovani conducenti indisciplinati, ma soprattutto imprudenti.


Per 4 di questi, il tasso alcolemico è risultato addirittura superiore a un grammo per litro. Per tale motivo, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Sciacca (Agrigento). Per questi ultimi scatterà anche la sanzione accessoria della sospensione della patente fino a un anno.

Nel corso dei controlli sono state elevate anche numerose sanzioni per veicoli sprovvisti della copertura assicurativa o con revisione scaduta. L’impegno dell’Arma sul territorio proseguirà anche nelle prossime settimane e i controlli verranno intensificati soprattutto nei fine settimana per regolare gli eccessi della movida estiva.