Bonus figlio 2020 per Catania e provincia: ecco la domanda per ricevere mille euro

Bonus figlio 2020 per Catania e provincia: ecco la domanda per ricevere mille euro

CATANIA – Sono stati pubblicati sul sito web del Comune di Catania l’avviso e lo schema di domanda per il Bonus figlio 2020 di mille euro, previsto dalla legge regionale 10/2003.


I criteri e le modalità per accedere al beneficio, comunica la direzione Famiglia e politiche sociali, sono stati definiti dall’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro. La Regione erogherà il bonus, per i bimbi nati o adottati nel 2020, attraverso i comuni di residenza e sulla base dello stanziamento disponibile che è di 220mila euro.


Per l’ammissione al beneficio, che può essere richiesto da un genitore o da chi esercita la potestà parentale, si terrà conto di elementi quali il reddito (indicatore Isee non superiore a 3mila euro), il numero dei componenti il nucleo familiare, l’ordine cronologico delle nascite.


La data di scadenza del bando è il 28 febbraio 2020 per i nati dall’1 gennaio al 30 giugno 2020; il 30 ottobre 2020 per i nati dall’1 luglio al 30 settembre 2020; il 29 gennaio 2021 per i nati dall’1 ottobre al 31 dicembre 2020.



Le domande, formulate attraverso il modulo predisposto e corredate della documentazione, vanno presentate al Comune di Catania prioritariamente tramite pec all’ indirizzo [email protected] oppure, in caso di difficoltà a inviare la pec, negli uffici del protocollo generale di Palazzo degli Elefanti, in piazza Duomo, dalle ore 9 alle 12 dei giorni feriali.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la direzione Famiglia e politiche sociali del Comune al numero 095 7422664 o il Centro multizonale di appartenenza.

Ecco il link per accedere all’avviso e allo schema di domanda: clicca qui.

Anche a Gravina di Catania, il sindaco Massimiliano Giammusso e l’assessore ai Servizi sociali Valentina Cavallaro rendono noto che è stato pubblicato l’avviso e lo schema di domanda per il Bonus figlio 2020.

Per l’ammissione al beneficio, si terrà sempre conto del reddito (indicatore Isee non superiore a 3mila euro), il numero dei componenti il nucleo familiare, la residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione.

L’istanza (clicca qui per scaricarla) che dovrà essere presentata secondo lo specifico modello disponibile sul sito istituzionale del Comune di Gravina di Catania, dovrà pervenire, a pena di esclusione, al protocollo generale del Comune entro e non oltre i seguenti termini: 1° semestre, per in nati o gli adottati dal 1° gennaio al 30 giugno 2020, entro e non oltre il 28 agosto 2020; 2° semestre, per i nati o gli adottati dal 1° luglio al 30 settembre 2020, entro il 30 ottobre 2020; 2° semestre, per i nati dal 1° ottobre al 31 dicembre 2020 entro il 29 gennaio 2021.

Immagine di repertorio