Bloccato, minacciato e privato di pistola e 6mila euro: momenti di panico per una guardia giurata - Newsicilia

Bloccato, minacciato e privato di pistola e 6mila euro: momenti di panico per una guardia giurata

Bloccato, minacciato e privato di pistola e 6mila euro: momenti di panico per una guardia giurata

PALERMO – Momenti di terrore e panico per una guardia giurata del capoluogo regionale, rapinata da 3 malviventi in via La Marmora in pieno giorno.

Sarebbe stato la stessa vittima dell’assalto a denunciare i fatti agli agenti di Polizia di Stato del commissariato locale pochi minuti dopo il brutto episodio.




Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la guardia giurata stava uscendo da un negozio dell’area quando sarebbe stato raggiunto da tre uomini incappucciati ma non armati.

I rapinatori lo avrebbero fermato e minacciato per diversi attimi prima di sottrargli la pistola di servizio e il denaro appena ritirato dall’esercizio commerciale dal quale era appena uscito, circa 6mila euro.

Poco dopo la richiesta di intervento da parte del vigilantes, sarebbe giunto sul posto un gruppo di poliziotti, che avrebbero avviato immediatamente le indagini sul caso.

Al momento le ricerche dei tre malviventi avrebbero dato esito negativo. Al vaglio degli inquirenti, però, vi sarebbero le immagini dei sistemi di videosorveglianza dell’area, che potrebbero essere utili per individuare i colpevoli del reato.

Immagine di repertorio