Bloccata dalla neve non può partorire: soccorsa dai carabinieri

Bloccata dalla neve non può partorire: soccorsa dai carabinieri

MARINEO – Le si erano rotte le acque ma non poteva raggiungere l’ospedale per partorire a causa della neve.

È quanto accaduto ieri mattina a una donna di 30 anni rimasta bloccata in casa




I mezzi di soccorso del 118 non erano in grado di raggiungere la zona montuosa dove si trova l’abitazione della giovane.

Solo l’intervento dei carabinieri ha permesso di prestare soccorso alla partoriente. I miliari, infatti, sono riusciti a raggiungere la donna e a trasportarla insieme al marito all’ospedale Buccheri La Ferla


La donna nel pomeriggio ha messo alla luce un bambino. Entrambi stanno bene

Commenti