Blitz nella notte: fucile in bella mostra nella camera da letto e droga in casa. Arrestato 25enne - Newsicilia

Blitz nella notte: fucile in bella mostra nella camera da letto e droga in casa. Arrestato 25enne

Blitz nella notte: fucile in bella mostra nella camera da letto e droga in casa. Arrestato 25enne

AGRIGENTO – I carabinieri di Agrigento hanno fatto irruzione in un’abitazione a Villafranca Sicula (nell’Agrigentino). I militari hanno scoperto e sequestrato un fucile a canne mozze con matricola abrasa, alcune dosi di cocaina e persino un paio di manette. Arrestato un insospettabile 25enne del luogo.

Nelle ultime ore, i carabinieri della compagnia di Sciacca hanno fatto scattare una perquisizione all’interno di un’abitazione del centro di Villafranca Sicula.



Già da qualche giorno, infatti, era stato notato un insolito andirivieni nell’unità abitativa in questione, che aveva fatto insospettire i militari dell’Arma. E così, dopo alcuni appostamenti svolti con personale in borghese, alle prime luci dell’alba, è stato effettuato un blitz nell’abitazione finita nel mirino degli inquirenti, dove risulta domiciliato un insospettabile 25enne.

Durante il controllo dell’appartamento, all’interno di una camera da letto e in bella mostra, i carabinieri hanno trovato un fucile semiautomatico a canne mozze calibro 12, con matricola abrasa e con relative cartucce, risultato illegalmente detenuto. Inoltre, occultate dentro un pacchetto di sigarette, sono state scovate alcune dosi di cocaina del peso complessivo di oltre 5 grammi, già pronte per essere vendute e che avrebbero potuto fruttare alcune centinaia di euro.


Nel corso delle operazioni, i militari hanno anche ritrovato materiale vario per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione e persino un paio di manette simili a quelle in uso alle forze dell’ordine.

Il 25enne, nell’immediatezza, non ha saputo fornire alcuna spiegazione sul possesso del fucile e delle dosi di cocaina. A quel punto, i carabinieri gli hanno stretto le manette ai polsi con l’accusa di illegale detenzione di armi e munizioni nonché detenzione di droga ai fini di spaccio. L’autorità giudiziaria ha subito disposto il trasferimento in carcere.

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.