Biancavilla, rubano un cancello: per seminare i carabinieri lo lanciano sull’asfalto. Arrestati due adraniti

Biancavilla, rubano un cancello: per seminare i carabinieri lo lanciano sull’asfalto. Arrestati due adraniti

PATERNÒ – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato in flagranza gli adraniti Rino Furnò di 41 anni e Domenico La Villa di 53 anni (nelle foto in basso da sinistra verso destra), poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.



La scorsa notte i correi, a bordo di un furgone Iveco Daily ed attrezzati con flex, martello e giravite, si sono recati in contrada Paratore nel comune di Biancavilla per ivi asportare un cancello in ferro battuto posto a protezione di un fondo agricolo.


A scombinare i piani dei malviventi una pattuglia del radiomobile che li ha intercettati sulla SP 122 con il cancello caricato sul mezzo che gli stessi, vedendosi inseguiti, hanno fatto cadere sull’asfalto rischiando di colpire la gazzella.



Grazie alla prontezza di riflessi del conduttore dell’auto di servizio, che ha evitato l’impatto, i carabinieri sono comunque riusciti a raggiungere, bloccare ed ammanettare i fuggitivi recuperando successivamente anche la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario.

Gli attrezzi utilizzati alla commissione del furto sono stati sequestrati, mentre gli arrestati attenderanno la direttissima agli arresti domiciliari.