Loading...

Beccato alla guida di un autocarro di proprietà altrui: il mezzo era stato rubato a Catania

Beccato alla guida di un autocarro di proprietà altrui: il mezzo era stato rubato a Catania

MESSINA – Ieri mattina, durante un posto di controllo, gli operatori della Sezione polizia stradale di Messina, hanno fermato un autocarro alla barriera di Messina Tremestieri. Da subito sono emerse alcune anomalie, dal momento che il mezzo risultava noleggiato da parte di un soggetto diverso dal conducente.

Alle domande di approfondimento circa il materiale trasportato, è emerso che si trattasse di ricambi per auto provenienti da un veicolo incidentato. Passando poi a una ricerca interna più accurata al mezzo, si è riscontrata la presenza di parti meccaniche e di una intera auto a cui mancava soltanto la carrozzeria.



Nutrendo forti dubbi sulla regolarità del trasporto, e considerato che il conducente sia il locatario il mezzo è stato portato negli uffici per ulteriori accertamenti.

Le successive operazioni hanno portato ad appurare che si trattasse di un veicolo, oggetto di furto nella serata precedente a Catania. Pertanto, il trasportatore è stato deferito all’autorità giudiziaria per il reato di ricettazione, in attesa che le indagini, immediatamente avviate, consentano di individuare l’autore o gli autori del furto.


Immagine di repertorio