Barca usata da migranti data alle fiamme, Mareamico: “Fatto inquietante e grave” – FOTO

Barca usata da migranti data alle fiamme, Mareamico: “Fatto inquietante e grave” – FOTO

RIBERA – I giorni post Ferragosto fanno discutere in tutti i sensi, prima di tutto per il traffico, per lo stato nel quale versano le spiagge e più in generale le località marinare della nostra isola, ma può accadere anche altro.

L’associazione Mareamico, da sempre in prima linea per la tutela dell’ambiente, denuncia come qualcuno, probabilmente in preda all’alcool o per gioco o per una sorta di protesta nei confronti delle istituzioni, abbia dato fuoco a un’imbarcazione usata da alcuni migranti.



Quest’ultima era giunta a Piana grande di Ribera lo scorso 10 giugno ed è rimasta in seguito a marcire sotto sequestro in spiaggia.

In merito a tutto questo l’associazione afferma: “Questo è un fatto inquietante dal punto di vista sociale, ma è anche un fatto grave perché la barca era stata lasciata a riva con il motore acceso dai migranti e sarebbe stato molto semplice portarla in un posto sicuro, invece di fargli fare questa brutta fine”.