Bambino aggredito da un cane randagio: paura a Canicattì

Bambino aggredito da un cane randagio: paura a Canicattì

CANICATTÌ – Si tratta di una tragedia sfiorata quella avvenuta a Canicattì dove un bambino è stato rincorso e poi aggredito da un cane randagio.

Fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze per il bambino che, nel tentativo di scappare dal cane che lo inseguiva, è caduto per terra riportando numerose escoriazioni agli arti.

Il fatto è precisamente accaduto in via Casella, nelle vicinanze della Chiesa Maria Ausiliatrice, tra lo sconcerto dei passanti che hanno subito soccorso il piccolo.

Dopo una visita di controllo dal pediatra di famiglia il bambino, rimasto sotto choc per l’accaduto, è tornato tranquillamente a casa. Si tratta dell’ennesimo caso del genere a causa della massiccia presenza di cani randagi che spaventano i cittadini di Canicattì.

Commenti