Aumento contagi in Sicilia, il monito di Razza: “Virus non è sparito. Più attenzione o nuove restrizioni”

Aumento contagi in Sicilia, il monito di Razza: “Virus non è sparito. Più attenzione o nuove restrizioni”

CATANIA – Durante il sopralluogo all’ospedale San Marco di Catania, l’assessore alla Salute, Ruggero Razza, lancia un messaggio ai giovani spiegando ironicamente che forse, nel vedere il noto video “Non ce n’è Coviddi“, ci si sia convinti che il virus sia sparito, ma questo non è vero.


L’assessore Razza, alla luce dell’aumento di casi in Sicilia, ha poi lanciato un monito a tutti i cittadini chiedendo più attenzione e ricordando che l’Isola ha l’indice Rt più alto d’Italia.


Razza ha sottolineato che col Presidente Musumeci stanno prospettando nuove misure in quanto la Sicilia non può permettersi un altro lockdown.



Infine, l’assessore alla Salute ha spiegato che il virus sta colpendo sempre più giovani ma che fortunatamente richiede meno ospedalizzazioni.