Associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta, duro colpo ai Sferrazza: 22 indagati

Associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta, duro colpo ai Sferrazza: 22 indagati

AGRIGENTO – Operazione condotta questa mattina dalla Guardia di Finanza di Agrigento e coordinata dalla Procura locale, che ha portato a perquisizioni e sequestri di beni appartenenti al gruppo di imprenditori Sferrazza.


I reati contestati sono quelli di associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta, mentre nello specifico sono stati posti ai domiciliari i fratelli Gioacchino e Diego Sferrazza assieme ai loro rispettivi nuclei familiari.


In totale sono 22 le persone coinvolte nell’operazione e che sono a vario titolo indagate.


Tra di loro è stata arrestata una commercialista con studio nel capoluogo della Valle dei Templi e giudicata come la mente finanziaria dellorganizzazione.



Le società messe sotto torchio dagli investigatori sono 12, mentre tra i beni sequestrati ci sono immobili, mobili e conti correnti.

Immagine di repertorio