Anziano trovato cadavere in casa, si scava nella vita di Mercurio Nepa: in passato una denuncia per usura

Anziano trovato cadavere in casa, si scava nella vita di Mercurio Nepa: in passato una denuncia per usura

TERRASINI – Emergono nuovi dettagli sulla misteriosa morte di Mercurio Nepa, imprenditore 84enne noto negli Stati Uniti con il nomignolo “Mike”, trovato cadavere nella sua abitazione di Terrasini (Palermo).

Sembra che in passato la vittima sia stata denunciata dalla Guardia di Finanza per usura. Diversi beni, per un valore complessivo di circa 135mila euro, gli erano stati sequestrati. Tuttavia, questo problema con la giustizia si era poi concluso con l’assoluzione dell’anziano e la restituzione del patrimonio.



Non è chiaro quanto questo elemento possa contribuire alle indagini. Al momento, gli inquirenti non avrebbero escluso nessuna pista: la più accreditata rimane quella di una rapina finita in tragedia.

A fare la scioccante scoperta, questa mattina, la badante dell’uomo.


Immagine di repertorio