Anziano senza soldi per mangiare chiede aiuto alla polizia: agenti fanno la spesa e gliela donano a casa

Anziano senza soldi per mangiare chiede aiuto alla polizia: agenti fanno la spesa e gliela donano a casa

AGRIGENTO – Nel primo pomeriggio del 12 agosto, sulla linea 112 N.U.E., è arrivata una chiamata da parte di una persona anziana, residente nel centro storico della città di Agrigento.


Un uomo, in preda allo sconforto, ha raccontato all’operatore C.O.T. di vivere da solo e di versare in condizioni economiche precarie, a causa della esiguità della pensione percepita. Lo stesso ha riferito infatti di essere riuscito a pagare soltanto le utenze e l’affitto di casa.


L’anziano ha raccontato di non aver potuto nemmeno soddisfare, nei cinque giorni precedenti, le proprie minime necessità di vita, quali mangiare e bere. L’operatore, raccolta la richiesta di aiuto dell’anziano, lo ha rincuorato rassicurandolo e garantendogli l’intervento della Polizia di Stato.




Immediatamente il personale della Sezione Volanti si è recato in un supermercato cittadino dove sono stati comprati beni di prima necessità (acqua, pane, pasta, latte, scatolame vario e altro), in ciò supportati anche dal gestore del supermercato che, avendo apprezzato la bontà dell’iniziativa, ha contribuito fornendo gratuitamente alcune derrate alimentari.

Poco dopo, gli agenti delle Volanti, con tutta la spesa acquistata, si sono recati nell’abitazione dell’anziano che, visibilmente emozionato, ha ringraziato per l’immediato aiuto ricevuto.