Ancora una caso accertato nel Messinese: donna di Roccalumera positiva al tampone

Ancora una caso accertato nel Messinese: donna di Roccalumera positiva al tampone

ROCCALUMERA – La conta dei positivi torna a fare paura, così come la diffusione del virus.


Un altro caso sarebbe stato accertato nella provincia di Messina, dove una donna di 80 anni, originaria di Roccalumera, sarebbe risultata positiva al tampone.


Nonostante l’età, la donna sarebbe asintomatica e le sue condizioni di salute sarebbero buone, per tali ragioni sarebbe stato disposto l’isolamento domiciliare.



L’ottantenne sarebbe stata sottoposta al tampone perché doveva essere ricoverata alla Cristo Re, casa di riposo di Messina. Il protocollo dettato dall’emergenza vuole che prima dell’ingresso in clinica i pazienti vengano sottoposti a uno screening per accertare o meno la presenza del virus ed evitare il nascere di focolai all’interno di strutture sanitarie.

Intanto il sindaco di Roccalumera, Gaetano Argiroffi, avrebbe firmato una delibera affinché venga attivato il Centro operativo comunale (Coc), strumento fondamentale per la gestione dell’emergenza.


Immagine di repertorio