Altavilla Milicia: villette estive vuote, ladro in azione

Altavilla Milicia: villette estive vuote, ladro in azione

ALTAVILLA MILICIA – Approfittava dell’assenza dei proprietari delle ville, rientrati in città dopo le vacanze estive, per penetrare all’interno delle abitazioni e svaligiarle, ritenendo di agire indisturbato ed ignorando, invece, che era in corso un servizio mirato dell’Arma finalizzato a contrastarlo. È così, infatti, che i militari della stazione carabinieri di Altavilla Milicia hanno arrestato, in via Consolare, Francesco Troia, 31enne, residente a Casteldaccia.

TROIA Francesco

L’uomo si era introdotto all’interno di tre villette, dalle quali aveva asportato una refurtiva che spaziava dagli utensili alle zanzariere, dai generi alimentari ai capi di vestiario, dalle lenzuola e coperte ad orologi ed elettrodomestici. I militari, giunti sul posto, hanno bloccato l’autovettura Seat Ibiza piena zeppa degli oggetti più disparati, all’interno della quale era difficilmente distinguibile lo stesso ladro che, messo di fronte all’evidenza, non ha potuto far altro che riconoscere le proprie responsabilità. La refurtiva, del valore complessivo di circa 10.000 euro, è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

L’arrestato, dopo le operazioni di rito, su disposizione del PM Bruno BRUCOLI, è stato accompagnato al Tribunale di Termini Imerese, dove l’arresto è stato convalidato e in attesa del processo, è stata emessa nei suoi confronti ordinanza di arresti domiciliari.

Commenti