Alluvione a Palermo, dimesso l’unico minorenne ricoverato per ipotermia: 15 famiglie evacuate, aperto fascicolo conoscitivo

Alluvione a Palermo, dimesso l’unico minorenne ricoverato per ipotermia: 15 famiglie evacuate, aperto fascicolo conoscitivo

PALERMO – Un’intera città flagellata da una bomba d’acqua con due vittime per annegamento, due bambini ricoverati per ipotermia e 15 famiglie evacuate. Questo è il bilancio di quanto avvenuto ieri a Palermo, una tragedia senza precedenti, non si verificava un evento simile da secoli.


Una notizia che ha fatto tanto clamore e che ha lasciato tutti col fiato sospeso tra la paura, la preoccupazione e la rabbia di non aver potuto salvare in tempo le vittime.


Arriva oggi, però, in mezzo a tanta disperazione una buona notizia, secondo quanto riporta Gds.it: l’unico minorenne ricoverato per ipotermia è stato dimesso dall’ospedale di Villa Sofia.


Le famiglie evacuate, invece, sono state sistemate – a spese del Comune – in strutture idonee per fronteggiare l’emergenza. Nel frattempo, è stato aperto un fascicolo conoscitivo sull’alluvione e si sta cercando di recuperare le auto rimaste intrappolate nei sottopassaggi della strada in cui si è verificata la tragedia.



Fonte immagine Gds.it