Agrigento: cattedrale in pericolo?

Agrigento: cattedrale in pericolo?

Agrigento: cattedrale in pericolo?

AGRIGENTO – Non è soltanto il Duomo di S. Gerlando ad aver bisogno di un “lifting”. Stando, infatti, alle prime osservazioni, tutto il costone nord della città mostra chiari “segni di invecchiamento”.


Il commissario straordinario al comune di Agrigento, Luciana Giammanco, la settimana scorsa, aveva incontrato mons. Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, al fine di verificare lo “stato di salute” del duomo della città.


L’incontro, in occasione del quale è stata celebrata la festa della dedicazione della Cattedrale, ha preceduto la riunione conoscitiva di ieri pomeriggio, indetta dallo stesso commissario, per conoscere lo stato di messa in sicurezza della Cattedrale e del costone nord della città. Il meeting, pare abbia permesso l’acquisizione di preziosi elementi conoscitivi, grazie anche all’apporto dei tecnici dei dipartimenti regionali competenti e degli uffici comunali.

In una nota, il presidente del consiglio comunale, Carmelo Settembrino, esprime tutto il suo rammarico per il mancato coinvolgimento dell’amministrazione e dei consiglieri comunali auspicando, per il futuro, maggiore considerazione.