Agricoltore massacrato a colpi di zappa e bastone: padre e figlio condannati a 30 anni di carcere - Newsicilia

Agricoltore massacrato a colpi di zappa e bastone: padre e figlio condannati a 30 anni di carcere

Agricoltore massacrato a colpi di zappa e bastone: padre e figlio condannati a 30 anni di carcere

NARO – Sono stati condannati a trent’anni di carcere Vasile Lupascu, 44enne, e il figlio Vladut Vasile Lupascu, 19enne, accusati dell’omicidio di Pinau Constantin, 37enne ucciso a colpi di zappa e bastone l’8 luglio dello scorso anno.

A prendere la decisione, nel corso del processo con rito abbreviato, il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento che, inoltre, ha disposto il risarcimento del danno in favore delle parti civili che dovrà essere quantificato in sede civile, ma con una provvisionale esecutiva di 60mila euro.



L’accusa aveva chiesto per i due imputati il carcere a vita.

La terza imputata, Anisoara Lupascu, 39 anni, moglie e madre dei due condannati, ha scelto il giudizio ordinario e il processo, in Corte di Assise, è in fase avanzata.


Alla base del delitto ci sarebbero stati dei dissidi tra le due famiglie di stranieri.

Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.