Aggressione alla Vucciria: colpito al volto con un pugno per avere difeso una trans

Aggressione alla Vucciria: colpito al volto con un pugno per avere difeso una trans

PALERMO – Paura per un giovane palermitano aggredito nel mercato della “Vucciria“.

L’uomo, sembra di 34 anni circa, in compagnia di alcuni amici, dopo essersi accorto di una animata discussione che avrebbe avuto luogo davanti ai suoi occhi, sarebbe intervenuto per difendere la vittima.


Quest’ultima sembra trattarsi di una trans che sarebbe stata attaccata in modo minaccioso e oltraggioso dall’altra persona coinvolta nella lite.

Ma il generoso gesto del giovane intervenuto, sembra aver avuto un epilogo violento e inaspettato: sarebbe stato colpito, infatti, al volto con un pugno, che gli avrebbe provocato una ferita suturata con 8 punti.


Immagine di repertorio