Accordo con Asp, test sierologici gratuiti di dipendenti del Comune di Palermo: “Opportunità per dare tranquillità e sicurezza”

Accordo con Asp, test sierologici gratuiti di dipendenti del Comune di Palermo: “Opportunità per dare tranquillità e sicurezza”

PALERMO – Con una nota inviata poco fa a tutti i dipendenti del Comune, il sindaco Leoluca Orlando e il vicesindaco Fabio Giambrone hanno comunicato la sottoscrizione di un accordo con l’azienda sanitaria provinciale, che prevede lo svolgimento di test sierologici per individuare gli anticorpi del Covid-19 a tutto il personale comunale.


I test saranno fatti su base volontaria. Ai dipendenti è richiesto di manifestare il proprio interesse entro una settimana “al fine di programmare le consequenziali attività e i correlati costi a carico dell’amministrazione“. L’accordo con l’Asp prevede infatti che nessun costo sia sostenuto dai lavoratori per lo svolgimento dei test.


I capi area dell’amministrazione, nella loro funzione di datori di lavori ai fini della sicurezza, vengono invitati a sensibilizzare i dipendenti, in particolare quelli che operano nei settori ritenuti maggiormente a rischio per i frequenti contatti con il pubblico, quali i front-office, le diverse aree della polizia municipale, le scuole, i servizi sociali.


Per il sindaco e per il vicesindaco – che ha anche la delega al personale – si tratta di unopportunità per dare tranquillità e sicurezza ai lavoratori del Comune e a tutti i cittadini con cui quotidianamente gli stessi entrano in contatto. Allo stesso tempo un valido contributo a raccogliere dati epidemiologici fondamentali per chi è impegnato a delineare le politiche sanitarie e di contrasto alla diffusione del virus. Un motivo in più per auspicare che tutto il personale approfitti di questa opportunità che nasce dalla significativa collaborazione e dall’impegno economico dell’amministrazione e dell’Asp”.

Immagine di repertorio