Da Messina a Catania con un bagaglio carico di droga: 2 operazioni e 2 arresti “anti-spaccio”

Da Messina a Catania con un bagaglio carico di droga: 2 operazioni e 2 arresti “anti-spaccio”

MESSINA – Ieri mattina, i finanzieri di Messina, hanno trovato 3 chili di hashish nascosti all’interno del bagaglio di un cittadino nigeriano, in viaggio su un pullman diretto a Catania.

La droga era sigillata in 3 involucri da 1 chilo ciascuno, avvolti in numerosi strati di cellophane e sigillati con nastro da imballaggio, nel tentativo di sfuggire ad un eventuale controllo dei cani antidroga.



A incastrare l’uomo è stato il fiuto dei cani Sara e Dandy che hanno “segnalato” uno zainetto sospetto, all’interno del quale è stata trovata la droga e due cellulari.

Il corriere della droga è stato arrestato in flagrante per traffico di sostanze stupefacenti ed è stato incarcerato in attesa di giudizio.

Durante un altro controllo, la guardia di Finanza ha sequestrato di 3 chili di marijuana, trovati in un bagaglio su un treno alla stazione centrale, anche questo grazie all’aiuto dei cani antidroga.

L’arresto ed il sequestro di droga hanno consentito di prevenire l’immissione sul mercato dello spaccio di una grande quantità di droga, la cui vendita avrebbe potuto fruttare notevoli guadagni illeciti.

Commenti