Sciame sismico nel Catanese, dopo altre 3 scosse arriva la comunicazione dell’INGV: “Fenomeno concluso”

Sciame sismico nel Catanese, dopo altre 3 scosse arriva la comunicazione dell’INGV: “Fenomeno concluso”

CATANIA – Lo sciame sismico che ha colpito il Catanese, e più specificatamente le zone alle pendici dell’Etna, ha causato diverse scosse nella notte e durante la mattinata di oggi, domenica 21 marzo. Una giornata nera per la provincia etnea, colpita dai terremoti e dal maltempo.

I comunicati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, hanno rilevato ben 14 scosse nel corso della notte e altre 5 durante la mattinata.


L’Ingv ha individuato altre tre lievi scosse di bassa energia:

  • ore 13,40UTC, Ml=1.7;
  • ore 13,41, Ml=1.6;
  • ore 15,40, Ml=0.9.

Inoltre, non sussistendo più le condizioni di sciame sismico, tale fenomenologia può considerarsi conclusa (fine sciame)“, fanno sapere gli esperti dell’Ingv.

Immagine di repertorio