Serie C, il calendario di Catania, Palermo e Trapani: per quale formazione il percorso più fortunato?

Serie C, il calendario di Catania, Palermo e Trapani: per quale formazione il percorso più fortunato?

PALERMO – Si è svolto oggi pomeriggio il sorteggio del calendario della Serie C 2010/21, competizione che vede ai nastri di partenza tre storiche formazioni isolane: Catania, Trapani e Palermo, tutte iscritte al Girone C. Una competizione, quella nascente, che vedrà incrociarsi i sogni e gli obiettivi delle formazioni, partecipanti a uno dei tornei più competitivi degli ultimi anni.


Già dal calendario che i rispettivi club dovranno affrontare si può già ipotizzare una stima del coefficiente di difficoltà che rossazzurri, granata e rosanero dovranno sostenere per portare “a casa” i risultati sperati.

Per quanto riguarda gli etnei, non è da sottovalutare l’apparente facile esordio in casa del 27 settembre con la Paganese, mentre le successive gare con Monopoli e Juve Stabia metteranno già alla prova le ambizioni degli etnei. Il primo derby siciliano tra Catania e Trapani si configurerà come gara della rivalsa degli etnei, eliminati due anni fa dalla corsa promozione in Serie B proprio dai “cugini” in semifinale play-off.


Dalla quinta in poi, i rossazzurri saranno chiamati a un tour de force niente male contro formazioni di rilievo come Ternana, Bari e Vibonese prima di disputare il Derby di Sicilia con il Palermo neopromosso a sette anni di distanza dall’ultimo confronto. Da segnare in agenda anche gli impegni con Avellino, Potenza (prima del tecnico Raffaele contro la sua ex squadra) e Catanzaro, quest’ultima ancora una volta tra le principali candidate per la promozione.

Partenza di stagione in salita, invece per il Trapani, ancora in fase di riassestamento societario. Il filotto di impegni contro Casertana, Catanzaro, Monopoli, Catania e Bari non rappresenta certamente l’accoglienza migliore del torneo ai granata. Fase centrale di girone d’andata “soft”, scontro con il Palermo a parte, per chiudere nuovamente in salita contro Ternana, Virtus Francavilla e Potenza.

Per i rosanero, freschi di ritorno nei campionati professionistici, l’ulna dei sorteggi non è stata particolarmente generosa per quanto riguarda la prima parte del calendario con gli impegni contro Potenza, Ternana e Avellino che arriveranno immediatamente dopo l’esordio con l’arcigno Teramo. I Derby ravvicinati contro Catania e Trapani riaccenderanno vecchie passioni tra i tifosi, mentre saranno dei banchi di prova non indifferenti gli incontri con Vibonese, Bari e Virtus Francavilla sul finire di girone.