Penalizzazione Calcio Catania, il Tribunale rinvia la decisione: club con il fiato sospeso

Penalizzazione Calcio Catania, il Tribunale rinvia la decisione: club con il fiato sospeso

CATANIA – Il Tribunale federale nazionale, in occasione della seduta di ieri, ha rinviato al prossimo 15 febbraio la decisione relativa al futuro deferimento nei confronti del Calcio Catania e la nuova penalizzazione in classifica degli etnei.

La decisione è stata comunicata attraverso l’ordinanza pubblicata sul sito ufficiale della Figc.


Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, non definitivamente pronunciando, preso atto dell’intervenuto fallimento della società Calcio Catania Spa in data 22 dicembre 2021; preso atto che il Tribunale fallimentare ha autorizzato l’esercizio provvisorio dell’impresa sino alla data del 28 febbraio 2022; preso altresì atto che la società sta regolarmente disputando il campionato di competenza, rinvia la trattazione del procedimento alla data del 15 febbraio 2022, ore 12,00“, si legge.

La discussione del provvedimento avverrà “in modalità videoconferenza, disponendo la comunicazione della presente ordinanza alla Procura Federale e alla società Calcio Catania Spa presso il domicilio dell’avv. Augello e presso il domicilio dei curatori fallimentari, mandando alla Segreteria di acquisirne dagli uffici della Lega Pro nominativi e domicilio“.

Immagine di repertorio