Paternò-Catania si giocherà a porte aperte e non in campo neutro

Paternò-Catania si giocherà a porte aperte e non in campo neutro

CATANIA – Cambio di programma per i rossazzurri: il match del Catania SSD contro il Paternò si giocherà a porte aperte, allo stadioFalcone Borsellino“.

Nonostante il provvedimento del giudice sportivo che aveva deciso di penalizzare la squadra di casa squalificando il campo paternese, la Corte Sportiva d’Appello ha cambiato le carte in tavola.


È stato accolto, anche se solo parzialmente, il reclamo presentato dal Paternò che dovrà comunque pagare la sanzione prevista, pari a 3.500 euro.

La ragione per cui il campo era stato squalificato era da ricollegare all’atteggiamento assunto dai tifosi paternesi che durante la partita contro il Licata hanno agito in modo violento nei confronti degli avversari.

A seguito del provvedimento odierno della Corte Sportiva di Appello Nazionale, il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti – si legge in una nota ufficiale del Catania SSD – ha reso noto che la gara Paternò-Catania, in programma domenica 23 ottobre alle 15.00 e valevole per l’ottava giornata del girone I del campionato Serie D 2022/23, sarà disputata allo stadio comunale ‘Falcone Borsellino’ (Contrada Salinelle, Paternò), a porte aperte“.

Fonte foto Nino Naso