Juve Stabia – Catania 0 – 2: tra vittoria e penalizzazione un buon punto in classifica

Juve Stabia – Catania 0 – 2: tra vittoria e penalizzazione un buon punto in classifica

Commento finale 

“Orgogliosi di essere presenti fino alla fine” è il commovente striscione che campeggia in quel di Castellamare di Stabia e la bella vittoria è dedicata proprio a quei sei eroi presenti al Menti. Intanto si riprende il Catania ciò che era stato dilapidato sabato al Massimino con una buona prestazione che mette in cassa tre preziosi punti e se consideriamo, notizia di adesso, i due punti di penalizzazione, alla fine non è andata così male. La squadra c’è e non deve dimostrare più nulla, adesso sono altri che devono dimostrare se questa piazza meriti l’esclusione dall’Universo del calcio. Come sempre attediamo senza sapere chi ma solo cosa.


Secondo tempo

90 + 3′ – Fischia la fine dell’incontro il direttore di gara. Il Catania incassa tre punti d’oro! 

90 + 2′– Altra azione sprecata in area con Russini che non controlla la palla

90′- Azione Pinto – Sipos che da buona posizione tira fuori. Assegnati tre minuti di recupero 

89′- Ancora Bentivegna ma una selva di gambe mette fuori, dopo pochi secondi, sempre Bentivegna, solo davanti la porta tira a lato

87′- Buona punizione per gli avversari vicino l’area rossazzurra. Batte Bentivegna ma il pallone va alto sulla traversa

86′- Cross di Piccolo in area ma un fallo sul portiere ferma l’azione

84′- Pressione della Juve Stabia che prova il tutto per tutto. La difesa etnea prova a gestire senza ansia i minuti finali dell’incontro che li vede in doppio vantaggio

83′- Ultimo cambio nelle file rossazzurre: entra Izco esce Cataldi

82′- Tiro pericoloso di Scaccabarozzi fuori

81′- Bella azione di Piccolo con tiro finale di Sipos ma Tonucci mette in calcio d’angolo

79′- Bel destro di Russini che va sopra la traversa. Il pubblico rumoreggia all’indirizzo del tecnico dell Juve Stabia

78′- Fallo di mano di Cataldi punizione per gli avversari, batte Bentivegna ma un cross facile e Sala para facilmente

77′- Fuga di Albertini sulla fascia ma la conclusione è da dimenticare

76′- Doppio cambio nel Catania: entrano Provenzano e Piccolo escono Rosaia e Biondi 

71′– Calcio d’angolo per la Juve Stabia ma la difesa etnea allontana, sulla seguente azione tiro di un giocatore avversario ma la difesa respinge

68′- Doppio cambio nella Juve Stabia: esce Stoppa entra de Silvestro, esce Peluso entra Esposito 

67′- Cross di Rosaia ma il portiere para facilmente. Fallo di frustrazione di Stoppa che spinge platealmente Albertini a terra. Nel prosieguo dell’azione Biondi fallisce una buona azione con tiro di fuori

65′- Ammonito Peluso che va muso contro muso con Russini colpevole secondo lui di avere simulato il fallo. Battuta la punizione il pallone viene messo fuori 

62′- Doppio cambio nel Catania: esce Greco entra Russini, esce anche Moro entra Sipos. Un cambio per fare rifiatare gli attaccanti etnei. 

61′- Fallo su Greco a centrocampo  sul continuo dell’azione Biondi non riesce a concludere sotto porta

60′- Cambio nella Juve Stabia esce Schiavi entra Bentivegna 

59′- Bella azione Greco – Biondi e gli avversari si salvano in calcio d’angolo

56′- Brutto fallo di Panico su Rosaia che viene ammonito 

55′- controlla facilmente il gioco gli etnei sull’entusiasm del doppio vantaggio

53′- Tiro debole di Moro che va fuori

52′- Ammonito Stoppa per brutto  fallo su Cataldi 

50′- Catania incontenibile stavolta con Biondi ma purtroppo tira fuori

49′- Calcio d’angolo per il Catania batte Greco e la difesa mette nuovamente in calcio d’angolo, batte nuovamente Greco e Simonetti con il sinistro mette dentro! 2 a 0!

47′- Uscita a vuoto di Dini ma Moro non approfitta

46′- Batte il calcio d’inizio il Catania. Doppio cambio nella Juve Stabia entra  Della Pietra e Davi ed escono Altobelli e Ceccarelli

Commento alla fine del primo tempo 

Sussulto d’orgoglio dei rossazzurri che in pratica tengono il pallino del gioco per tutto il primo tempo, una supremazia territoriale che si concretizza nel meritato vantaggio. Peccato per i due gol sbagliati di Greco e Rosaia, reti che avrebbero messo un sigillo al risultato finale in un incontro, tutto sommato, non avvincente tranne per i tre lampi degli etnei. Speriamo in una conferma nella seconda frazione di gioco.

Primo tempo

45 + 3′ Ancora azione da gol con  Greco che passa a Rosaia e a portiere battuto Panico salva sulla linea di porta. Calcio d’angolo per il Catania ma non c’è tempo per batterlo perché l’arbitro fischia la fine del primo tempo

45′- Assegnati tre minuti di recupero 

44′- Biondi cerca la fuga ma non controlla bene la palla e non conclude l’azione

42′- Replica la Juve Stabia con Eusebi che tira da fuori area ma centrale e Sala para a terra

41′- Bella azione da gol di Greco che riceve un ottimo pallone da Biondi e solo davanti la porta tira fuori di poco!

37′- Fallo su Cataldi che rimane a terra, occorre l’intervento dei sanitari ma per fortuna nulla di grave

36′- Primo vero pericolo per il Catania, cross in area di Scaccabarozzi e per poco il pallone non viene deviato in porta, si salva in calcio d’angolo il Catania

34′- Fallo di Lorenzini su Eusepi e i due vanno muso contro muso

32′- Vola il Catania sull’entusiasmo del vantaggio ma gli avversari replicano anche se imprecisi nella conclusione

30′- Gol del Catania con Simonetti su bel passaggio di Greco! 

29′- Fallo d Ceccarelli su Pinto ma l’arbitro non tira fuori il cartellino giallo, proteste di Pellegrino

27′- Punizione per il Catania batte Pinto ma in area avversaria nessun rossazzurro riesce ad agganciare la sfera che viene respinta

25′- Fallo a centrocampo di Simonetti su Scaccabarozzi ed è il primo ammonito dell’incontro 

23′- Terzo calcio d’angolo per i rossazzurri batte Greco ma tiro troppo forte e la palla va fuori

22′- Cross di Peluso in area ma la difesa etnea libera

21′- Brutto fallo di Albertini su Schiavi ma l’arbitro “perdona” il giocatore etneo

20′- Secondo calcio d’angolo per gli etnei ma la difesa mette in fallo laterale. Battuto lo stesso Cataldi passa a Greco che tira in porta vicino l’angolo basso, pallone fuori di poco

19′- Buona azione di Albertini sulla fascia ma un cross troppo semplice per il portiere avversario che para facilmente

18′- Incontro condotto fino adesso con ritmi contenuti e con giocate prevedibili

15′- Juve Stabia si avvicina in area rossazzurra ma Monteagudo mette fuori

13′- Presenti sei tifosi del Catania: eroici!

12′- Punizione per il Catania in pratica un corner corto sulla destra del portiere, batte Biondi pallone in calcio d’angolo. Battuto lo stesso, Pinto crossa in area ma l’arbitro fischia un fallo in area

11′- Replica la Juve Stabia ma Sala fa buona guardia e para un cross in area

10′- Bel cross di Albertini  ma palla troppo alta per potere essere deviata in rete

9′- Buona azione Lorenzini- Geco – Pinto e tiro finale di Rosaia ma debole sul portiere

7′-La pioggia dà una tregua e si vede pure un raggio di sole illuminare il Menti

5′- Cross di Greco in area ma la difesa allontana.

4′- Fallo su Moro poco dopo il centrocampo, batte Pinto la punizione ma la difesa respinge, tira Rosaia ma ancora la difesa stabiese fa buona guardia

2′- Fallo su un giocatore stabiese vicino l’area etnea. Battuta la punizione Moro allontana

1′- Partiti, batte il calcio d’inizio la Juve Stabia

 

14:29- Squadre in campo, Catania in maglia bianca

14:27- Una densa pioggia cade su Castellammare di Stabia, pochi gli spettatori sugli spalti

14:21- Manto erboso del Romeo Menti in buone condizioni

Prepartita

Catania

Periodo decisamente No in casa Calcio Catania e non solo per la terza sconfitta consecutiva al Massimino. Risultati a parte, potremmo definire un miracolo vivente questa compagine che ha fatto della professionalità il suo credo, ma ci si chiede: fino a quando potrà resistere navigando a vista in un mare chiamato nulla? Nel frattempo il campionato non dà tregua e così, in poco più di quarantotto ore, bisogna onorare l’ennesimo impegno in quel di Castellammare di Stabia. Non perdere, in queste condizioni mentali, sarebbe già una vittoria. Incrociamo le dita.

Spulciando tra le curiosità… 

registriamo che il primo incontro tra gli stabiesi e gli etnei risale al lontano campionato 1948 – 1949 per rincontrarsi l’anno successivo 1950 – 1951 ma poi per mezzo secolo il nulla fino a un incontro nel 2000 e per altri 15 anni senza che le due formazioni s’incontrassero.

Le statistiche ci dicono che…

sono tre le vittorie per  padroni di casa, due per gli etnei e quattro i pareggi. Tutto sommato una situazione di moderato equilibrio

Cosa cambia…

Turno di riposo per diversi giocatori in casa Catania, così vedremo fin dal primo minuto di gioco: Monteagudo, Cataldi, Biondi. Un turnover obbligato.

Arbitro 

Signor Kevin Bonacina della sezione A.I.A. di Bergamo. Assistenti Luca Valletta (Napoli) e Nicolò Moroni (Treviglio). Quarto ufficiale il signor Stefano Moretti (Como)

Le formazioni ufficiali 

Juve Stabia(4-2-3-1)  Dini, Peluso, Troest, Tonucci, Panico, Scaccabarozzi, Altobelli, Ceccarelli, Schiavi, Stoppa, Eusepi

Allenatore:Sottili

Catania (4-3-3): Sala, Albertini, Monteagudo Lorenzini, Pinto, Rosaia, Cataldi, Simonetti, Biondi,Moro, Greco

Allenatore: Mularoni

 

 

Amici di NewSicilia.it e tifosi rossazzurri, un caloroso saluto da Concetto Sciuto che vi dà il benvenuto alla diretta testuale di Juve Stabia Catania, gara valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie C Girone C