Calcio Catania, biennale per l’ex Chievo e Milan Claiton: intanto Salandria va alla Viterbese

Calcio Catania, biennale per l’ex Chievo e Milan Claiton: intanto Salandria va alla Viterbese

CATANIA –  Il Calcio Catania, attraverso il proprio sito ufficiale, comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Claiton dos Santos Machado, nato a Santa Helena de Goiás, in Brasile, il 7 settembre 1984.


Giunto in Italia nel 2000 e completata la crescita calcistica dapprima nel Bologna, con lesordio in Serie A nel 2001, e successivamente nel Milan, con una presenza nel corso della Coppa Italia 2002/03 infine vinta dai rossoneri, il difensore ha sommato le prime esperienze in C con il Prato e con il Lecco.

In seguito, ha indossato la maglia del Varese, contribuendo alla doppia promozione consecutiva dei lombardi dalla Seconda Divisione (ex Serie C2) alla B nel biennio 2008/2010 e giungendo alla semifinale playoff tra i cadetti nel 2011. Dopo due annate in seconda serie a Bari, nel 2013/14 la felice parentesi in A con il Chievo, caratterizzata dalla salvezza. Dal 2014 al 2017, il centrale sudamericano è stato tra i protagonisti delle pagine più belle della storia del Crotone, conquistando la prima promozione della squadra calabrese nell’Olimpo del calcio italiano e una meritata permanenza nel massimo campionato.


Nelle ultime tre stagioni, con la Cremonese, il neo-rossazzurro ha disputato 81 partite e realizzato 9 gol tra Serie B e Coppa Italia. Claiton, che ha sommato fin qui quasi 400 gare in ambito professionistico, ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al club etneo fino al 30 giugno 2022.

Intanto sul fronte cessioni, si registra quella di Francesco Salandria a titolo definitivo alla Viterbese. Il centrocampista chiude così la sua avventura sotto l’Etna con 11 presenze e un gol.

Fonte immagine: Calcio Catania spa sito ufficiale