Calciatore siciliano Giuseppe Rizza si sveglia dal coma: ha vinto la sua personale “partita”

Calciatore siciliano Giuseppe Rizza si sveglia dal coma: ha vinto la sua personale “partita”

CATANIA – Il 33enne Giuseppe Rizza, ex giocatore della Primavera della Juventus, in coma farmacologico da diverse settimane in seguito a un’emorragia cerebrale, si è svegliato.


Era stato colpito da un malore lo scorso 5 giugno ed era stato ricoverato nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Cannizzaro di Catania.


Finalmente, dopo giorni di attesa, Giuseppe Rizza è uscito dallo stato comatoso. Una notizia che fa piacere ai tifosi della Juve, agli amanti del calcio siciliano, coloro che lo conoscevano e a tutti quelli che hanno seguito la sua storia.

Un match giocato fino alla fine con annesso lieto fine. Il calciatore, originario di Noto, ha vinto la sua personale partita.

Fonte foto: arezzonotizie.it