Boxe, buona la prima da professionista di Giovanni Scuderi: vittoria al Kings Theater di Brooklyn

Boxe, buona la prima da professionista di Giovanni Scuderi: vittoria al Kings Theater di Brooklyn

CATANIA – Da Catania a Brooklyn con furore. È arrivata al termine delle quattro riprese del Kings Theater la prima vittoria da professionista di Giovanni Scuderi, pugile massimo leggero di 24 anni, cresciuto agli ordini di coach Ninni Valvo nella rinomata struttura Athleta Boxe Catania.


Scuderi ha battuto Charles Johnson all’interno di una riunione organizzata da Lou Di Bella ed Evander Holyfield lo scorso 29 settembre.


Il 24enne, tesserato con la Real Deal dell’ex campione mondiale Holyfield e seguito tecnicamente da coach Marc Breland, ex campione mondiale Wba e oro olimpionico a Los Angeles, è adesso atteso da un training camp in vista di un match che si disputerà entro la fine del 2018. Al training prenderà parte anche Deontay Wilder.

Una grande atmosfera ha accompagnato questo evento” racconta Giovanni Scuderi. “In quattromila sugli spalti, sentivo in quel momento che avrei rappresentato la Sicilia, da solo, consapevole però di poter contare su un grande supporto tecnico, il migliore sulla piazza. Di fronte a me un avversario mancino, alto 193 centimetri per 90 kg di peso, ho interpretato al meglio il match vincendo le quattro riprese“.

Adesso altra entusiasmante avventura, il training camp con Wilder che mi proietterà verso un altro match” conclude il 24enne catanese.