Il Teatro Stabile Mascalucia Mario Re vince la VII edizione del Gran Premio del Teatro Amatoriale Fita

Il Teatro Stabile Mascalucia Mario Re vince la VII edizione del Gran Premio del Teatro Amatoriale Fita

CATANIA – Un nuovo importante riconoscimento si aggiunge alla lunga ed prolifica storia del Teatro Stabile Mascalucia Mario Re, che con lo spettacolo Cyrano de Bergerac si aggiudica il Premio come Miglior Spettacolo della VII edizione del Gran Premio del Teatro Amatoriale FITA, manifestazione promossa da Fita Nazionale, Fita Provincia di Roma e Fita Lazio, organizzata con il patrocinio della Città metropolitana di Roma Capitale e ospitata dal Comune di Colleferro, Capitale Europea dello Spazio 2022.

Cyrano – dichiara dai microfoni del teatro Vittorio Veneto di Colleferro la regista e direttore artistico della Compagnia Rita Re, già vincitrice di ben due edizioni consecutive del concorso nazionale Maschera d’Oro di Vicenza – è uno spettacolo a cui siamo molto affezionati che ci ha dato tanto umanamente e professionalmente, poiché il suo intreccio amoroso sempre attuale non sente l’inesorabile scorrere del tempo e riadattarlo in due atti per un pubblico moderno senza sconvolgere e stravolgere il volere dell’autore, che con la sua opera in versi dipinge un delicato e struggente gioco a tre in cui Cyrano, interpretato da Andrea Zappalà, il bel cristiano, Alessandro Rocca, e Rossana, l’oggetto del desiderio dei due contendenti interpretato da Adriana Cesarotti nella versione giovane del racconto, è stato uno degli spettacoli più amati dal pubblico non solo dai nostri fedelissimi ma anche da chi ha imparato a conoscerci proprio grazie a questa messa in scena rimasta nel cuore di tutti”.


Lo Stabile di Mascalucia vince superando tutte le undici Compagnie in gara provenienti da tutta Italia.

Carmelo Pace, Presidente della Federazione Italiana Teatro Amatori la più importante realtà del teatro amatoriale del nostro Paese, con i suoi 25.000 associati e le 1.400 compagnie affiliate.