Ai campionati internazionali di Hip Hop la Sicilia vola in Arizona

Ai campionati internazionali di Hip Hop la Sicilia vola in Arizona

SICILIA – Ai campionati internazionali di Hip Hop la Sicilia vola in Arizona.

New Flow, la crew siciliana nata dall’unione dei coreografi siciliani Alice Sapienza e Vincenzo Corsaro si è classificata al secondo posto nella categoria junior mega crew durante la qualificazione nazionaleHip Hop International Italy“, diretta da Sergio Japino.


Conquistando questo traguardo per rappresentare l’Italia ai campionati mondiali di Hip Hop International – dichiara Alice Sapienzaad agosto voleremo a Phoenix in Arizona mettendo in pratica lo spirito di base che si insegna nell’hip hop ovvero l’amore, la pace e la condivisione“.

Ragazzi tra i 12 e i 17 anni provenienti dai Comuni di Catania, Mascalucia, Lineri, Paternò, Aci Bonaccorsi, S. Maria La Stella, Adrano e Randazzo si sono ritrovati finalmente di nuovo insieme dopo il difficile e complicato periodo di separazione causato dal Covid, decidendo sotto la guida dei loro docenti di creare un’unica mega crew junior.

I The Sentinels, la crew appartenente all’associazione regionale danza di Sabrina Stivala e Sebastiano Borzì, con le coreografie di Alice Sapienza, si sono classificati al quarto posto per la categoria adulti.

L’Hip Hop – continua la mascalucese Alice Sapienza dopo la vittoria a Brescia dei suoi allievi – è una vera danza sportiva e si sta lottando perché venga classificata come tale, in quanto è molto atletica e richiede un grande impegno fisico anche se per noi rappresentare l’Italia e la Sicilia in America è già come andare alle olimpiadi“.