Scuola aperta in estate, l’I.T.I. “Cannizzaro” di Catania visita Verona e Padova

Scuola aperta in estate, l’I.T.I. “Cannizzaro” di Catania visita Verona e Padova

CATANIA – L’I.T.I. “Cannizzaro” di Catania partecipa al Piano per l’estate proposto dal MIUR per consentire agli studenti di recuperare socialità e rafforzare gli apprendimenti, con attività educative incentrate su musica, arte e sport.

Alcuni allievi dell’Indirizzo Chimica, dopo alcuni incontri a scuola con i docenti accompagnatori, che hanno spiegato l’opera “Aida” di Verdi, hanno partecipato alla rappresentazione dell’Opera all’Arena di Verona vivendo così un’esperienza unica.


Gli studenti hanno seguito lezioni teoriche di preparazione all’attività didattica in presenza.

Nei tre giorni di sosta a Verona non son mancate le visite alle città d’Arte di Verona e Padova. La visita alla Cappella degli Scrovegni ha lasciato i ragazzi senza fiato.

Una scuola accogliente che alterna attività didattica ad attività ludico-ricreativa e di approfondimento culturale, artistico e musicale è uno degli obiettivi dell’I.T.I. “Cannizzaro”.

La scuola educa, istruisce e favorisce la socialità.

I docenti, anche in estate, si impegnano in attività didattiche volte ad aiutare gli alunni ad uscire dall’isolamento forzato dovuto alla pandemia in atto.

Articolo redatto in collaborazione con la Prof.ssa Angela Percolla