Progetto “Lo sport una meravigliosa palestra di valori”, la presentazione all’Alberghiero di Catania

Progetto “Lo sport una meravigliosa palestra di valori”, la presentazione all’Alberghiero di Catania

CATANIA – Si è svolta ieri, mercoledì 9 febbraio, alle ore 10,30, nella sala conferenze dell’Alberghiero di CataniaIPSSEOA (L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Enogastronomici e dell’Ospitalità Alberghiera) Karol Wojtyla“, la presentazione del progetto Lo sport una meravigliosa palestra di valori“.

Il progetto – finanziato dal Miur – si propone come obiettivo la realizzazione di iniziative volte a favorire l’ampliamento dell’offerta formativa attraverso la promozione dell’attività motoria e sportiva, la sensibilizzazione e la promozione dello sport come valore culturale per realizzare ed incoraggiare opportunità di inclusione sociale per la popolazione scolastica ordinaria e per i frequentanti i corsi serali ed i corsi del CPIA (Centro provinciale istruzione adulti)


Il progetto – da realizzare nell’anno scolastico 2021-2022 in partnership tra l’ente di promozione sportiva Csain, Università di Catania e IPPSSEOA – sarà strutturato in azioni che saranno organizzate in modo sequenziale e integrato per raggiungere gli obiettivi specifici.

Nel dettaglio mira ad analizzare le modalità di offrire e gestire le attività; migliorare le competenze professionali dei facilitatori volontari e del corpo docente per realizzare le azioni in sicurezza; programmare, organizzare e gestire attività sportive realizzando anche eventi sportivi con una partecipazione attiva dei ragazzi coinvolti dalle azioni del progetto; disseminare sul territorio i risultati del progetto con l’obiettivo di assicurarne la continuità nel tempi anche attraverso la ricerca di autonome future entrate finanziarie.

Ciascun obiettivo specifico sarà oggetto di valutazione e di monitoraggio.

Il progetto si dividerà in tre step formativi e tematici con l’adozione delle “Pause Attive”, e dei percorsi “Pedibus” e “Bicibus” per migliorare il benessere psicofisico, ridurre i rischi legati alla sedentarietà e incentivare sani stili di vita attraverso l’attività motoria.

Sono intervenuti, per illustrare i dettagli del progetto, uno dei tre in Italia ad essere stato finanziato: Francesco Priolo, Magnifico Rettore Università di Catania; Daniela Di Piazza, Dirigente Istituto Scolastico “Ipsseoa”; Luigi Fortuna, presidente nazionale Csain; Salvatore Bartolo Spinella, vice presidente vicario Csain; Salvatore Salamone, direttore Dipartimento Biometec Università di Catania; Giuseppe Musumeci, dirigente Centro di Ricerca Attività Motorie Università di Catania.

Le parole della Dirigente Di Piazza

Noi come Istituto abbiamo come mission del nostro obiettivo principale mettere al centro la formazione dello studente. Lo sport costituisce un valore aggiunto nella vita di ciascuno“.