Mens Sana in corpore sano: manifestazione sportiva all’I.C. “G. Fava” di Mascalucia

Mens Sana in corpore sano: manifestazione sportiva all’I.C. “G. Fava” di Mascalucia

MASCALUCIA – Lo sport rappresenta un’esperienza fondamentale per un adeguato sviluppo armonico dell’individuo specie nei bambini dal momento che ne favorisce un equilibrato ed armonico accrescimento, sia fisico che psichico. La stessa locuzione citata dal poeta Giovenale nel suo libro le satire oltre 2mila anni fa “Mens sana in corpore sano” risulta oggi più che mai particolarmente appropriata poiché attribuisce all’attività sportiva quell’azione propedeutica all’equilibrio psicofisico.


Studi scientifici hanno infatti dimostrato la stretta correlazione tra le capacità motorie e le capacità attentive e mnemoniche, così come migliori livelli di stima, con calo di stati d’ansia, nei bambini che praticano uno sport. C’è da aggiungere che la pratica sportiva risulta essere anche una palestra di vita, un prezioso bagaglio di esperienze che fornisce ai bambini fondamentali competenze favorendo in essi il senso di cooperazione e condivisione, la resilienza, la definizione degli obiettivi e la costruzione di relazioni. L’importanza dell’attività motoria è stato sempre uno dei più importanti obiettivi educativi perseguito dall’I.C. “Giuseppe Fava” di Mascalucia guidato dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Viviana Ardica attraverso la messa in atto di progetti sportivi svolti durante l’intero l’anno scolastico: nel coinvolgimento di tutti gli alunni della scuola.

Nella scorsa settimana si è svolta la manifestazione finale presso il palazzetto dello sport del comune mascaluciese a conclusione dei progetti sportivi svolti quest’anno, e che hanno coinvolto le classi della scuola primaria e secondaria, quali: progetto racchette in classe, scuola attiva Kids, minibasket e scuola attiva junior. Durante la Manifestazione, svoltasi nelle tre giornate previste, gli alunni si sono cimentati in diverse attività: sportive riguardo le categorie di pallavolo, tennis, pallamano minibasket. I ragazzi sono stati seguiti, nei mesi trascorsi, nei loro allenamenti dagli esperti esterni: Giuseppe Trombetta, Angela Coppola, Riccardo La Mantia, Enrico Pappalardo, Jonathan Leanza e Serena Gelardi. Presenti anche durante le giornate dedicate alla manifestazione finale. Impegno, divertimento rispetto delle regole sono stati gli ingredienti di queste giornate nelle quali i bambini sono stati coinvolti in percorsi e giochi motori, mostrando che Sport e Scuola sono un binomio inscindibile e come lo Sport sia un fondamento importante per la crescita psicofisica, sociale e valoriale dei ragazzi. Esperienze, queste, che lasciano una traccia positiva e duratura nel corpo e nello spirito.

Un ringraziamento speciale va alla preside Viviana Ardica sempre accogliente riguardo tutti i progetti sportivi proposti, dei quali si segnala quello posto in atto nell’Istituto “G. Fava” dalla Società Aetna Mascalucia con Presidente Piero Pistone, progetto sportivo sviluppato da Angela Coppola. La Preside, prof.ssa Ardica, presente durante alcune fasi della manifestazione si è complimentata con tutti coloro che hanno collaborato per la piena riuscita del progetto e soprattutto con i bambini, veri protagonisti di queste giornate all’insegna dell’amicizia, dei colori e dello sport. Presente alla manifestazione il Presidente della federazione regionale della pallamano Sandro Pagaria.

Particolare ringraziamento viene pure rivolto alle famiglie dei ragazzi che hanno fornito piena collaborazione, così come al comune di Mascalucia. Meritato plauso va rivolto a tutte le insegnanti, agli esperti, alla Referente del progetto sport che hanno collaborato alla riuscita di questa manifestazione trasmettendo con grande passione il senso della condivisione, della socialità, l’amore per la pratica sportiva, motivando gli alunni che si sono esibiti in performances creative divertendosi al contempo moltissimo.