L’Università di Catania premia gli studenti meritevoli con 400 euro: pubblicata la graduatoria assegnatari

L’Università di Catania premia gli studenti meritevoli con 400 euro: pubblicata la graduatoria assegnatari

CATANIA –L’Università di Catania premia i giovani talenti mettendo a disposizione mezzo milione di euro per i suoi studenti e le sue studentesse migliori“. Lo conferma il rettore Francesco Priolo in occasione dell’assegnazione dei 1.250 premi di studio e di laurea agli studenti meritevoli, regolarmente iscritti all’Università di Catania per l’anno accademico 2019/20.


Grazie all’attivazione del fondo “Attività, Interventi e Merito”, adesso ben 1.025 studenti e 225 laureati triennali beneficeranno di un premio del valore di 400 euro ciascuno. È appena stata pubblicata infatti la graduatoria di merito degli studenti assegnatari, redatta sulla base dei criteri proposti dai rappresentanti degli studenti in seno agli organi collegiali di Ateneo e alla Consulta degli studenti, e individuati dall’Amministrazione sulla base dei crediti registrati nella carriera universitaria.

“La proposta – spiegano Alberto Vazzano, Carlotta Costanzo, Federico Scalisi, Pierpaolo Panebianco e Alessandro Bulgari, tra i promotori dell’iniziativa – nasce dalla volontà di premiare il merito accademico indipendentemente dalla condizione reddituale dello studente. Il nostro obiettivo è sostenere i nostri colleghi, tutelando e garantendo il diritto allo studio. Premiare il merito vuol dire riconoscere il frutto del nostro duro lavoro – precisano -, solo premiando il merito possiamo puntare al futuro“.


“Anche in questa occasione – commenta il rettore – l’Università di Catania ha mostrato una concreta attenzione verso i propri studenti, accogliendo con grande entusiasmo la proposta giunta dalla Consulta degli Studenti. Abbiamo stanziato una somma davvero significativa, 500mila euro destinati a premiare limpegno e il merito di chi ogni giorno frequenta, anche a distanza, le nostre aule. Si tratta di una grande opportunità, a dimostrazione della fiducia che l’Ateneo ripone nei giovani”.

Tutti i beneficiari saranno avvisati via email e invitati a indicare la modalità attraverso la quale ricevere il premio (accredito bancario o mandato di pagamento in contanti c/o una delle filiali dell’istituto cassiere d’Ateneo). Informazioni possono essere richieste all’Ufficio diritto allo studio (email: [email protected]).

Immagine di repertorio