L’Istituto C. Marchesi di Mascalucia fronteggia l’emergenza epidemiologica. Intervista alla Dirigente Sciuto – VIDEO

L’Istituto C. Marchesi di Mascalucia fronteggia l’emergenza epidemiologica. Intervista alla Dirigente Sciuto – VIDEO

MASCALUCIA – Anche all’IstitutoC. Marchesi” di Mascalucia si sono verificati due casi di positività tra gli studenti frequentanti il plesso di via De Gasperi.


Prontamente, dalla stessa sera di venerdì 2 ottobre, il Dirigente Scolastico, prof.ssa Lucia Maria Sciuto, con il responsabile, prof.ssa Maria Palazzolo, nonché gli uffici di segreteria, hanno avviato la procedura del protocollo sanitario previsto dalla Legge. Immancabilmente si è provveduto anche a darne comunicazione sul sito istituzionale.


Ai microfoni della nostra redazione, la Dirigente ha espresso il proprio rammarico per le difficoltà continue con cui tutte le scuole si stanno impegnando per garantire con la massima attenzione il diritto allo studio e nel contempo il diritto alla salute.

 


La Dirigente informa, altresì, che tutti i docenti dei due consigli di classe posti in isolamento cautelativo, sono stati contattati dal medico dell’Asp. e possono svolgere il loro regolare servizio anche in presenza, giacché le misure preventive sono state pienamente rispettate.

Assicura, inoltre, che l’organizzazione relativa alle misure per il contenimento epidemiologico messo in campo all’interno dei plessi dell’Istituto, sono pienamente fedeli e aderenti al protocollo.

Appare, pertanto, utile sottolineare – aggiunge la Dirigente – che le operazioni di igienizzazione e sanificazione ordinaria sono svolte puntualmente e quotidianamente dal personale addetto“.

Nella giornata di lunedì 5 ottobre i cancelli dell’Istituto non rimarranno chiusi, ma si manterrà per tutte le classi la D.a.D affinché nei giorni subito successivi si potranno riprendere le “normali” attività come pubblicato sul sito istituzionale.

Nell’emergenza sanitaria, in un mondo che ormai sembra distrutto e distratto, l’IstitutoC. Marchesirisponde con la massima efficienza.