Incontro con la Caritas nell’Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Catania

Incontro con la Caritas nell’Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Catania

CATANIA – Educare le giovani generazioni alla solidarietà e all’amore verso il prossimo. È questo in sintesi il messaggio lanciato con l’iniziativa “La Caritas a scuola”, che oggi ha fatto tappa nell’Istituto.

Grazie alla disponibilità del Dirigente ScolasticoValeria Pappalardo – stamani il responsabile della Caritas Diocesana, Salvo Pappalardo e l’addetto stampa Rosario Battiato hanno allestito un incontro-confronto con gli studenti della scuola secondaria di I grado.


L’incontro suddiviso in due momenti salienti è stato arricchito dagli interventi e dalle riflessioni degli studenti, positivamente stimolati alla partecipazione e al dialogo.

Come spesso ricorda Papa Francescoaccogliere vuol dire aprire gli occhi sull’altro”, di conseguenza incoraggiare i giovani al volontariato attivo è il modo migliore per mettere in pratica il comandamento dell’amore di Gesù: “Ama il prossimo tuo come te stesso”.

Spesso dimentichiamo che la carità oltre ad essere una virtù umana e cristiana è sinonimo di “amore” verso Dio. I piccoli studenti hanno compreso il senso profondo dell’iniziativa partecipando generosamente alla raccolta alimentare predisposta in occasione dell’incontro.

I referenti della Caritas hanno esposto attraverso immagini di repertorio le iniziative e le attività dell’organismo pastorale diocesano, che svolge nel nostro territorio un lavoro straordinario grazie ai volontari che si spendono nel sociale.

Siamo ormai prossimi alle festività natalizie e donare un pasto caldo a chi si trova in difficoltà è certamente un buon modo per “educare alla solidarietà”.