I.P.S.S.E.O.A. Karol Wojtyla, grandi risultati al concorso regionale NewHoReCa generation dedicato ai nuovi talenti della ristorazione

I.P.S.S.E.O.A. Karol Wojtyla, grandi risultati al concorso regionale NewHoReCa generation dedicato ai nuovi talenti della ristorazione

CATANIA – Ottimi risultati ottenuti dagli studenti dell’I.P.S.S.E.O.A. KAROL WOJTYLA di Catania, al concorso regionale NewHoReCa generation a Siracusa. Un concorso nel quale i ragazzi si sono confrontati in cucina, in sala e nella produzione di un tema. In una bellissima location all’interno dell’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa.

Gli studenti del Wojtyla che si sono qualificati per la finale sono Eleonora Caravello e Jennifer Tringale di 3OEN e Emanuele Centamore di 3OSV e Federico Galante di IV OEN seguiti dai prof Giuseppe Floresta e Giacinto Rodano. Il tema del concorso era i grani antichi di Sicilia, i giovani cuochi hanno realizzato un piatto dove si doveva esaltare una farina di grano antico, coniugando la tradizione con l’innovazione.


Gli studenti di sala hanno presentato i piatti dei colleghi cuochi illustrandone le caratteristiche e allestendo una mise en place, dinanzi ad una giuria di specialisti. Tante le scuole partecipanti.

La giornata è stata attraversata da tante emozioni, i ragazzi dovevano lavorare da soli, osservati da una prestigiosa giuria di chef che ha loro attribuito un punteggio, non solo per il piatto presentato ma anche per la pulizia del piano di lavoro, l’organizzazione, la stesura della ricetta e il tema Jennifer Tringale, alunna di III O EN, si è classificata terza nella categoria cucina vincendo anche uno stage per tre settimane con lo chef Giuseppe Germanà all’Hosteria Aquanova del Gruppo La Torre Catering, tra le realtà più efficienti e qualificate del panorama nazionale Jennifer ha lavorato concentratissima cercando di mettere in atto i suggerimenti che il suo prof le aveva dato e superando le difficoltà che, in alcuni momenti, la gara comporta realizzando un piatto di tortelli ripieni di pesce spada, pinoli con erbette aromatiche, aromatizzati al limone su una salsa di cipolla rossa di Giarratana e un pane di farina percissacchi con olive ottima prova di Emanuele Centamore e di Federico Galante nel settore sala.

La soddisfazione di vincere uno stage di un mese in hotel 5 stelle è la cosa più bella! I ragazzi avranno la possibilità di frequentare uno stage a Cortina e ad Alassio con grandi prospettive di crescita. Primo posto nel premio della stampa per Aurora Caravello per l’elaborato presentato che ha impressionato e commosso la giuria.

Anche per lei un importante stage al Santa Tecla Palace. La cosa più bella della giornata è stato vedere la complicità tra i ragazzi e anche la sportività con la quale hanno affrontato la gara in un clima disteso e in una bella atmosfera nella quale si è riusciti ad incarnare il motto della manifestazione “Il successo non viene solo con la vittoria, ma anche dal desiderio di vincere”.

A questa età – dice il professore Floresta, docente di cucina dei ragazzi – l’importante è che facciano esperienza , che si confrontino, che riescano a cogliere il meglio da tutto, il risultato è importante che imparino divertendosi, impegnandosi, coltivando le loro passioni“.

Foto