“Federico De Roberto” di Catania “Al fianco di Greta Thunberg per scoprire che non si è mai troppo piccoli per fare la differenza”

“Federico De Roberto” di Catania “Al fianco di Greta Thunberg per scoprire che non si è mai troppo piccoli per fare la differenza”

CATANIA – Si è concluso all’Istituto “Federico De Roberto” di Catania, il Progetto PON scuola aperta10.2.2A-FSEPON-SI-2021-221 scuola primaria. Il modulo, dal titolo “Al Fianco di Greta Thunberg” guidato dall’insegnante esperto Maria Angela Gangi e guidato dal tutor Gisella Velardi, ha sviluppato le competenze in materia di cittadinanza per integrare gli apprendimenti e migliorare la socialità.

La proposta formativa, rivolta a gruppi di alunni delle classi 3^, 4^ e 5^ plesso primaria Sapri della durata di 30 ore, ha portato in classe i temi della sostenibilità ambientale per coinvolgere attivamente i bambini/e nell’essere i protagonisti del cambiamento specie in momento storico in cui assistiamo alle variazioni del clima della nostra Terra.


Le finalità del progetto sono state volte, perciò a stimolare lo sviluppo di una coscienza ambientale consapevole delle risorse del territorio, a comprendere l’effetto delle nostre azioni sul Pianeta, a riflettere sugli stili di vita, le abitudini quotidiane per formare cittadini responsabili nei confronti di sé stessi, degli altri e dell’ambiente, nonché a comprendere l’importanza del riciclo come forma di risparmio energetico, favorendo comportamenti di consumo critico e responsabile.

Gli alunni e le alunne sono stati guidati, perciò a ricercare, raccogliere, osservare, confrontare e classificare, e le loro conoscenze si sono tradotte in una reale acquisizione di competenze e abilità operative. Per realizzare il duplice scopo teorico e pratico e rendere più accattivanti lo svolgimento delle nostre lezioni, si sono scelte attività ludiche, di simulazione, di manualità, i quiz interattivi, il materiale riciclato per la creazione di oggetti.

Al termine del percorso gli alunni hanno realizzato un lapbook digitale e cartaceo che descrive come differenziare e smaltire correttamente i rifiuti, e un book digitale che documenta con immagini, disegni e foto il percorso svolto.

Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Antonella Maccarrone da dichiarato: “Il laboratorio ha sviluppato negli alunni le competenze sociali e civiche a difesa dell’ambiente”.

Le immagini video